Loading the content...
Navigation

esperienze

La vacanza che vorrei raccontata da L'Agenda di mamma Bea

La vacanza che vorrei: tanto relax e niente stress…

La vacanza che vorrei: tanto relax e niente stress… Per noi mamme le vacanze non sono delle vere e proprie vacanze perché non ci rilassiamo come dovremmo. Un po’ perché i bambini richiedono la nostra attenzione di continuo, un po’ perché abbiamo sempre le antenne dritte a controllare che non corrano rischi, insomma sono finiti i tempi delle vacanze spensierate, in cui si ballava di notte e si dormiva di giorno.. Che tempi, tu te li ricordi? Ma se non ci è più possibile trascorrere delle vacanze in pieno relax, senza figlioli urlanti e angosce di sottofondo, almeno permetteteci di sognare: guest post di Lavinia del blog Le Briscole, dedicato a tutte le mamme in vacanza.

Read More
Pasta and other stories intervistata da L'Agenda di mamma Bea

Pasta and other stories: intervista alla blogger Raffaella Romagnoli

Pasta and other stories: intervista alla blogger Raffaella Romagnoli. L’Agenda oggi ospita una food blogger che ha fatto della pasta (tema del mese del blog) il suo blog: Raffaella Romagnoli, che ci racconta come è nata la sua idea, le sue migliori collaborazioni, quali sono i suoi argomenti di maggior successo, offrendo pure qualche consiglio per chi vuole intraprendere questa carriera. Ecco la sua intervista:

Read More
cosa succede quando la mamma non c'è secondo L'Agenda di mamma Bea

Cosa succede quando la mamma non c’è? Come si comportano i bambini?

Cosa succede quando la mamma non c’è? Come si comportano i bambini? Lasciare i bambini ad altri non ci fa mai stare troppo tranquille… Come si comporteranno i bambini? Spesso i figli vengono descritti dagli altri in maniera molto diversa da come si comportano con noi a casa, perché? Fuori sono degli angioletti e a casa fanno bizze e capricci come se non ci fosse un domani. Oppure può capitare che si comportino male anche se non sono con noi, mandando in confusione noi mamme e la nostra idea che “fuori casa si comportano bene”. Ce ne parla Lavinia del blog Le Briscole.

Read More
La Monny in London intervistata da L'Agenda di mamma Bea

La Monny in London: intervista alla blogger Monica Natarelli

La Monny in London: intervista alla blogger Monica Natarelli Continua l’iniziativa Blog Mania. Questo mese L’Agenda di mamma Bea ospita La Monny in London, una mamma italiana (Monica) che ha scelto Londra come meta di vita. In quest’intervista la Monny ci racconta come è nato il suo blog, quali saranno i progetti futuri ma anche  com’è la sua vita in Inghilterra, che cosa ama di questo Paese e che consigli darebbe a una persona che vuole intraprendere un progetto di vita simile al suo. Il suo blog lo trovi qui.

Read More
Mamme che lavorano da casa si raccontano su L'Agenda di mamma Bea

Mamme che lavorano da casa: come aiutare i bambini ad accettarlo

Mamme che lavorano da casa: come aiutare i bambini ad accettarlo. Lavorare da casa quando si hanno dei bambini. La mamma deve lavorare, stare davanti al pc, rispettare delle scadenze, mentre i figli vorrebbero giocare ed essere coccolati. Come riuscire a far loro accettare il fatto che questo si tratta a tutti gli effetti di un lavoro? Ce ne parla Chiara del blog Punto e Virgola Mamma.

Read More
Visite dei parenti dopo la nascita no secondo L'Agenda di mamma Bea

Visite dei parenti dopo la nascita: io non le ho volute ricevere

Visite dei parenti dopo la nascita: io non le ho volute ricevere La nascita di un bambino rappresenta un evento bellissimo, il più importante nella vita di una persona. E a questo evento vorrebbe partecipare tutta la famiglia. Non sempre per un vero interesse o per un sincero affetto nei confronti del neonato o dei neogenitori: spesso i parenti vogliono dimostrare di essere stati bravi, di aver adempiuto al proprio dovere   o semplicemente pensano che ai neogenitori faccia piacere ricevere delle visite. Ma non sempre è così, come nel mio caso…

Read More
come si sente una madre che perde il lavoro secondo L'Agenda di mamma Bea

Come si sente una madre che perde il proprio posto di lavoro

Come si sente una madre che perde il proprio posto di lavoro? Oltre al danno economico, anche quello psicologico. Il lavoro, come la famiglia, fa parte della propria vita e perderlo perché si vuole mettere al mondo dei figli può provocare un senso di frustrazione e di depressione nella donna che subisce questo sopruso. Caro datore di lavoro che licenzi una donna di grande talento solo perché ha deciso di diventare madre, di dico solo una cosa: hai perso una grande occasione! Ce ne parla Serena del blog Mamme Infami.

Read More
Ma non sei troppo giovane per essere mamma? La risposta su L'Agenda di mamma Bea

Ma non sei troppo giovane per diventare mamma?

Ma non sei troppo giovane per diventare mamma? Quante volte, tu, giovane mamma, ti sei sentita importunare con domande sciocche, volte solo a ledere la tua autostima… Magari ti sei sentita ferita e, lì su due piedi non hai risposto. Adesso è arrivato il momento di rispondere a queste domande inopportune, con un po’ di ironia e una certa superiorità. Risponde Chiara di Punto e Virgola Mamma.

Read More
Intervista de L'Agenda di mamma Bea a Chiara di Solo Mamma? no grazie!

Solo Mamma? No, grazie! Intervista a Chiara Mancarella

Solo Mamma? No, grazie! Invervista a Chiara Mancarella E’ iniziata la Blog Mania, l’iniziativa de L’agenda relativa alle interviste ai blogger. Questo mese, l’ospite de L’Agenda è Chiara Mancarella del blog Solo Mamma? No, grazie! Non dimentichiamoci che oltre a essere mamme, siamo anche mogli, lavoratrici, amiche e tutto ciò che vogliamo essere. 

Read More
Back to top